.
Annunci online

  rikkMoCinema [ Per parlare di Cinema e altro.... ]
         

 



TIME GOES BY...SO SLOWLY...

BENVENUTI NEL BLOG DI:





Qua... è dove vorrei vivere.. per scappare da tutto e da
tutti.. per sempre???
Non credo.. sapete che noia dopo qualche giorno... o
anzi dopo qualche anno?
Ecco quanto mi servirebbe.. solo qualche anno per riprendere
in mano la mia vita e conoscere meglio me stesso...
Non succede anche a voi di aver vogliadi scappare dal
vostro paesello e dalla vostra gente che credete di
conoscere ma invece vi sorprende
sempre e vi accorgete che niente è quello che sembra???

VOGLIO SCAPPAREEEE!!!!







Everybody comes to... HOLLYWOOD!

LA ROCCA DI VIGNOLA.. la mia città!

 

 

 

 



 

 

 

 

Sto leggendo
..ho appena finito "Caos Calmo" di Sandro veronesi

Iniziato "La vampa di Agosto" di Camilleri

poi.. "Il bambino con i petali in tasca" di Irani Anosh

Mostre
Voglio vedere quella del simbolismo a Ferrara.


Il mio capolavoro.. Central Park, Sheperd's Bush. Ottobre 2004.





















L'Oscar! Il premio più ambito di chi lavora nel cinema e chi lo ama !


 

09/07/2006
CAMPIONI DEL MONDO!
Il Capitano CANNAVARO alza la COPPA DEL MONDO!


1 marzo 2009

Recensione: "The reader" di Stephen Daldry

Curioso il caso di Stephen Daldry.. altrochè benjamin Button..
Il regista inglese non sbaglia un film.. ne ha girati 3 e oltre a questo gli altri due erano.
"Billy Elliot" e "The Hours", tutti pluricandidati all'Oscar.. Quest'ultimo è il film più bello
dell'anno secondo il mio umile pensiero. Con una Kate Winslet mai così brava..ma che dico?
Brava come in "Eternal Sunshine". E finalmente l'Academy l'ha premiata con un Oscar 
meritato. Il film tratto da un romanzo, parla dell'attrazione tra un sedicenne e una trentenne nella Berlino del dopoguerra. Non mancano le scene di nudo e anche quelle hot ma non sono per niente scabrose. Tutto merito di un regista delicato e di una fotografia azzeccatissima.
Hanna Schmitz, ex guardiana ad Auschwitz, viene dopo qualche anno condannata a 20 anni di prigionia anche se non era l'unica colpevole. Solo per vergogna, una vergogna che si porterà fino alla morte e che il ragazzo che ha amato potrebbe rivelare per salvarla.
Film delicato, un film molto parlato e lento che però non ti stanca mai, anzi ti tiene sempre ben preso dallo svolgersi degli avvenimenti, recitato magistralmente anche da Ralph Fiennes che vorremmo vedere di +.
Finalmente Kate Winslet, ha il ruolo che si merita è la nuova Meryl Streep.




permalink | inviato da rikkMoCinema il 1/3/2009 alle 16:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


sfoglia     febbraio       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Trovacinema
Internet Movie Data base
MOVIE CITY NEWS
Grande Filippooooo!
Un sito utilissimo e inutilissimo per calcolare di tuttoooo!!!!
AngoloTesti
Il Cineforum
Cineclik
The Film Experience
Tutto sui Serial TV!!
Movie City news
Entertainment Weekly
Blog di Beppe Grillo
WEBCAM meteo
MeteoLive
Oscar Preview IGLOO
Blog ARTE Costantinopolis
BEST MOVIE
il blog di Mia-Delfine
Sito Ufficiale degli OSCARS
PRIMISSIMA
GOTTO TOUR
SALVIAMO LA JUVE


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom